------------ ---------- ---------------------------------------
Watch live streaming video from direttastreamingdimichelepappacoda at livestream.com
------------------------------------------- -------------------------------------------------------------------------------- ------ ---------- GIORNALE VETTICA DI AMALFI ONLINE VELASCA VIMERCATE NEWS www.mikivettica.net - Giornale Vettica di Amalfi Online www.mikivettica.net nasce da un'idea e dalla volontà di Michele Pappacoda che attraverso l'inserimento di news vuole dare spazio a tanti diversabili e non di essere capaci e sentirsi soddisfatti di aver fatto una cosa loro personale in questo caso l'inserimento di news. SPERO CHE TANTI VORRANNO AGGIUNGERSI A QUESTA MIA IDEA
Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog

Présentation

  • : GIORNALE VETTICA DI AMALFI ONLINE VELASCA VIMERCATE NEWS www.mikivettica.net
  •  GIORNALE VETTICA DI AMALFI ONLINE  VELASCA VIMERCATE NEWS www.mikivettica.net
  • : Giornale Vettica di Amalfi Online www.mikivettica.net nasce da un'idea e dalla volontà di Michele Pappacoda che attraverso l'inserimento di news vuole dare spazio a tanti diversabili e non di essere capaci e sentirsi soddisfatti di aver fatto una cosa loro personale in questo caso l'inserimento di news. SPERO CHE TANTI VORRANNO AGGIUNGERSI A QUESTA MIA IDEA
  • Contatti

Profilo

  • Giornale Vettica di Amalfi Online www.mikivettica.net

AMALFI

SITO BLOG GESTITO DA DIVERSABILE E ARTICOLI INSERITI DA DIVERSABILI SENZA ALCUN SCOPO DI LUCRO!!!!!!!!!!!!!

DUOMO DI AMALFI

Amalfi Amalfi piccolo

------- --------

AMALFI PANORAMA

Amalfi con bouganville foto piccola

Costa Amalfi piccolo

Amalfi porto piccolo

Costiera amalfitana piccolo

Recherche

Costiera Amalfitana

images (12)

Atrani-Salerno-Atrani_small.JPG

images (10)-copia-1

 

images (13)-copia-1

images (7)-copia-1

images (9)

images (11)

musica

Risultati immagini per ravello

Risultati immagini per ravello

Risultati immagini per ravello

Risultati immagini per ravello

Risultati immagini per ravello

4 luglio 2017 2 04 /07 /luglio /2017 08:06
SALERNO E PROVINCIA NEWS Salerno, fiamme sfiorano canile ad Ostaglio: paura per dipendenti e animali

INSERITO DA MICHELE PAPPACODA Sono tutti salvi i cani accuditi nel canile municipale di Ostaglio. Il fumo denso ha invaso i rifugi e i volontari, senza esitare,si sono addentrati nella nube dall’odore acre per salvare i cani impauriti. Una sorta di catena umana si è attivata per raggiungere le cucce esposte e portare i cani in un’area più sicura. I vigili del fuoco sono riusciti ad evitare che le fiamme divampate al di là dell’autostrada, alimentate dal vento, riuscissero a raggiungere il canile. L’aria irrespirabile ha reso difficile tutte le operazioni dei volontari del canile che con prontezza hanno raggiunto la struttura di via Ostaglio dopo che la segnalazione si era diffusa in pochi minuti attraverso un tam tam di messaggi. Terrorizzati i cani, alcuni di loro non volevano uscire dalle cucce immerse in polvere e fumo. Accanto alla struttura, le sterpaglie infuocate ed il rischio per tutti, animali e uomini, di rimanere intossicati dal fumo.

FONTE LIRATV

Condividi post

Repost 0
Giornale Vettica di Amalfi Online www.mikivettica.net - in SALERNO E PROVINCIA NEWS
scrivi un commento
4 luglio 2017 2 04 /07 /luglio /2017 08:02
PRIMO PIANO E ANTEPRIMA Como, autista ferma il bus per fare sesso con una passeggera

INSERITO DA MICHELE PAPPACODA  Ha fermato il bus di linea a lato strada e ha inserito le quattro frecce per fare sesso con una passeggera, ma è stato sorpreso da un carabiniere di passaggio che temeva si fosse sentito male. Per questo motivo un autista dell'azienda di trasporto pubblico di Como è stato denunciato per interruzione di pubblico servizio e multato per atti osceni in luogo pubblico. L'episodio, riferito oggi dalla stampa locale, è avvenuto nei giorni scorsi, in città. Un maresciallo dei carabinieri, che stava tornando a casa, è incappato nell'autobus fermo a lato strada con le quattro frecce attivate, in un punto che creava anche qualche problema al traffico. Pensando a un guasto o a un malore, il militare ha bussato ai finestrini del bus: l'autista si è alzato da uno dei sedili dei passeggeri rassicurando il maresciallo («Va tutto bene») e dopo di lui si è alzata la donna, rivelando il vero motivo della sosta improvvisata.

IL MESSAGGERO

Condividi post

Repost 0
Giornale Vettica di Amalfi Online www.mikivettica.net - in PRIMO PIANO E ANTEPRIMA
scrivi un commento
4 luglio 2017 2 04 /07 /luglio /2017 07:47
COSTIERA AMALFITANA NEWS Amalfi  il mercatino a Km 0

di Michele Paappacoda La possibilità di immergersi nei sapori e profumi della Costiera Amalfitana, acquistando frutta, verdura, formaggi, salumi e molto altro ancora direttamente dalle mani di contadini ed allevatori, diventa realtà. Il mercatino a km 0 di Amalfi ha aperto i battenti il 17 giugno. Dalle 8.00 di sabato mattina prodotti locali e biologici di alta qualità saranno al centro della nuova fiera in Piazza Municipio. A partire da questa settimana, il mercatino del contadino a km 0 si terrà il primo ed il terzo sabato di ogni mese. Gli stand saranno aperti dalle 8.00 del mattino fino alle 13,30. Amalfitani e turisti potranno qui trovare un mercato suggestivo e finora inedito. In sostanza vivranno un incontro diretto con gli odori ed i sapori dei prodotti agricoli locali, la cui valorizzazione è tra gli obiettivi della neonata fiera a Km 0. Non è un caso se il regolamento comunale che lo ha fatto nascere prevede, oltre una serie di standard qualitativi per la selezione delle aziende tra le quali si sono preferite quelle biologiche, anche momenti di scoperta e degustazione: per avvicinare gli utenti a tutti i prodotti in vendita, anche i più particolari. Tra gli obiettivi del progetto, promosso e realizzato dall’assessorato all’agricoltura retto da Antonietta Amatruda, anche il contenimento dei prezzi dei prodotti d’eccellenza, grazie alla filiera cortissima che vede gli imprenditori agricoli vendere direttamente i loro prodotti. Le attività iniziano poco dopo l’assegnazione degli stand di vendita, che il Comune di Amalfi aveva messo a bando due mesi fa. Una volta elaborata la graduatoria, in base alla quale le postazioni sono state affidate a a produttori agricoli che rispettano gli standard di qualità richiesti dall’avviso, inizia l’attività di vendita al pubblico. A garanzia della qualità dei prodotti che saranno offerti dal mercatino amalfitano, oltre alle specifiche richieste dal regolamento ci sono due intese. Una con la Coldiretti, con la sua Fondazione Campagna Amica, che sostiene l’agricoltura italiana nei tre ambiti principali della vendita diretta, del turismo, e dell’eco sostenibilità e costituisce un punto di riferimento per chiunque sia interessato ai destini dell’ambiente e del territorio, della qualità dei consumi e degli stili di vita. Una filosofia che sposa in pieno quella promossa dal neonato mercatino a km 0, nel quale saranno presenti con due stand. L’altra intesa è con Slow Food, condotta della Costiera Amalfitana, che parimenti collaborerà alla promozione delle eccellenze, stavolta in chiave prettamente locale, legata ai prodotti, di alto livello o di nicchia, della terra delle sirene. L’avvio del mercatino a Km 0 ai prodromi dell’alta stagione turistica non è un caso, ma una precisa scelta strategica dell’amministrazione guidata dal Sindaco Daniele Milano. Tra le esperienze più richieste dai turisti, c’è quella di conoscere i prodotti tipici locali e di poterli acquistare per portare con sé, una volta a casa, il gusto della vacanza. Con il nuovo mercatino, viene offerto loro un punto di riferimento garantito, con un interessante ventaglio d’offerta, e facilmente raggiungibile.

Condividi post

Repost 0
Giornale Vettica di Amalfi Online www.mikivettica.net - in COSTIERA AMALFITANA NEWS
scrivi un commento
4 luglio 2017 2 04 /07 /luglio /2017 07:40
SEZ. CULTURA E SPETTACOLI Entra nel vivo il cartellone estivo. Grandi nomi ed eventi.

DI MICHELE PAPPACODA Entra nel vivo il cartellone estivo. In programma nomi come Bosso e Servillo. Amalfi in Jazz porta all’ombra del Duomo i grandi del jazz internazionale. Musica sinfonica e i mandolini della storica accademia napoletana ad Agosto. Si apre ai successi del teatro con Giovanni Esposito.

 

Entra nel vivo ad Amalfi il cartellone estivo, che si inaugura domani sera (4 luglio) in Piazza Duomo con Peppe Servillo & Solis String Quartet. “Presentimento” è il titolo dell’evento, organizzato da Napoli Teatro Festival Italia, in programma a partire dalle ore 21.

Sono circa 50 gli appuntamenti, per adulti e bambini, in programma fino al 24 settembre tra musica, arte, cultura e momenti ludici.

Grande interesse anche quest’anno desta la raffinata rassegna “Amalfi in Jazz” che, per una felice intuizione dell’assessora alla Cultura Enza Cobalto, si svolgerà come sempre in Piazza Duomo. In scaletta quattro imperdibili appuntamenti, che propongono anche stavolta un incrocio di stili e di culture musicali, con un prestigioso ventaglio di nomi celebri del panorama jazzistico. Completamente gratuiti, gli appuntamenti musicali, in programma tutti i sabati di luglio (7, 14, 21 e 28) si svolgeranno ai piedi della spettacolare scalinata del Duomo con inizio alle 22.

Qui, si esibiranno formazioni jazzistiche tra cui figurano nomi di spicco a livello internazionale nel panorama musicale di genere. Si inizia venerdì 7 luglio conRosàlia De Souza 6tet che aprirà insieme con Antonio De Luise, Sandro Deidda, Angelo Carpentieri, Aldo Vigorito e Dario Congedo. La terza edizione della fortunata rassegna proseguirà poi il 14 luglio con Antonio Onorato Trio(con Onorato ci saranno Eddy Palermo e l’amalfitana Francesca Fusco) e il 21 luglio con Marco Zurzolo e il Jazz Quartet formato da Gigi De Rienzo, Carlo Fimiani, Vittorio Riva, Francesca Zurzolo. Ultimo appuntamento venerdì 28 luglio con Gegé Telesforo in Soundz for Children – United Musicians for UNICEF Tour 2017. Insieme col cantante e polistrumentista foggiano saliranno sul palcoAlfonso Deidda, Seby Burgio, Joseph Bassi e Dario Panza.

Il cartellone proseguirà il 1° agosto (ore19) nella piazzetta di Lone con un suggestivo Concerto al Tramonto (l’evento è in collaborazione con con la Società Concerti Sorrento) che vedrà protagonista l’Arpec Ensemble. Venerdì 4 agostoall’Arsenale della Repubblica (21) l’Orchestra Sinfonietta Fukuoka porta in scenaOpera Tango Passione Italiana. L’iniziativa rientra nel progetto internazionale “Città in Concerto 2017 – 2020” ed è realizzata in collaborazione con l’Accademia Internazionale della Musica S. Ludovico da Casoria.

Il 7 agosto a partire dalle ore 21 il Musical a cura dell’Associazione Sipario di Luce e dal titolo Amalfi 839 AD si sposta nella frazione di Tovere, per approdare poi il 10 a Pogerola. Il 12 agosto Tovere ospiterà la XXI edizione della Sagra della Patata. Il7 agosto alle 21.30 in Piazza Duomo sarà la volta del Soul Six Vocal Group mentredomenica 13 con inizio alle 21.15, sempre in Piazza Duomo Gran Concerto di Ferragosto con l’Orchestra Sinfonica di Salerno “Claudio Abbado”.Mercoledì 16 agosto (ore 21) in Piazza Don G. Amodio a Pogerola, «Signori, attenti alle donne!» spettacolo musicale di Luciano Capurro e la Compagnia del Salone Margherita.

Il 17 e 18 agosto approda (ore 21) all’Arsenale della Repubblica «Il Baciamano», spettacolo teatrale di Manlio Santanelli per la regia di Giovanni Esposito. A portarlo in scena, dopo il successo dei mesi scorsi, saranno Susy Del Giudice e Giulio Cancelli.

Sabato 19 e domenica 20 agosto a Pogerola (ore 21) ritorna l’appuntamento annuale con la Sagra della Zucca e della Zucchina, XXI edizione. Ad Amalfi, in piazza Duomo, invece, Concerto dell’Accademia Mandolinistica Napoletana. L’evento in programma domenica 20 agosto alle ore 21 vedrà la partecipazione straordinaria diLello Giulivo, già voce della Nuova Compagnia di Canto Popolare.

Giovedì 24 agosto in Piazza Municipio con inizio alle ore 21.30 Amalfi Summer Fest – In concerto La Maschera e Venerdì 1 settembre il Capodanno Bizantinocon l’investitura del magister di civiltà amalfitana e una serie di eventi collaterali.Lunedì 4 settembre all’Arsenale della Repubblica (ore 21) serata di grande jazz conFabrizio Bosso e Alessandro Florio Trio. Sabato 9 settembre in Piazza Duomo (ore 21), Nick The Nightfly in Concerto e sabato 24 settembre, a Vettica, Espedito De Marino in Concerto con un omaggio a Totò e Luigi Tenco.

La programmazione estiva riserverà ampio spazio anche agli eventi per i bambini, organizzati in sinergia con la consigliera delegata alle politiche per l’infanzia Francesca Gargano. Tra i tanti eventi, oltre a quelli ludici affidati a compagnie di animazione, spiccano tre eventi che puntano a far scoprire ai più piccini le tradizioni di Amalfi. Si parte domani 4 luglio con il Pizza Partyrealizzato presso la pizzeria Donna Stella dove i bambini potranno sbizzarrirsi a impastare le loro pizze e si proseguirà il 9 luglio con un’escursione nella spettacolare riserva della Valle delle Ferriere. Gli appuntamenti alla scoperta delle tradizioni si concluderanno con il Lemon Tour nell’azienda agricola della famiglia Aceto.

«Il cartellone che sta entrando nel vivo è molto variegato e presenta punte di eccellenza internazionali, con le quali riaffermiamo l’unicità di Amalfi e la sua naturale identità di città della cultura e dell’accoglienza», spiega il sindaco Daniele Milano.

«Quello che proponiamo ha un appeal internazionale che ha già regalato e ancora regalerà momenti unici in alcuni dei luoghi più suggestivi della città – aggiunge l’assessora alla Cultura Enza Cobalto  e al contempo risponde ai desiderata degli amalfitani con eventi come quelli dedicati ai più piccoli»

In allegato il programma completo ed il programma completo per i bambini.

ALLEGATI

Condividi post

Repost 0
Giornale Vettica di Amalfi Online www.mikivettica.net - in SEZ. CULTURA E SPETTACOLI
scrivi un commento
4 luglio 2017 2 04 /07 /luglio /2017 07:36
COSTIERA AMALFTANA NEWS Avviso pubblico. Aperta la costituzione di un elenco per l’affidamento di lavori pubblici

 di Michele Pappacoda Sono aperti i termini per richiedere l’iscrizione al costituendo elenco di operatori economici disponibili per l’affidamento in economia o in cottimo fiduciario di lavori pubblici per il triennio 2017/2019.

Tutte le tipologie di lavori per le quali si intende creare l’elenco e le modalità di ammissione e presentazione all’avviso pubblico emanato dal Comune di Amalfi sono elencate nell’allegato avviso.

E’ possibile presentare le domande entro le ore 13.00 del 24 agosto 2017. Il modulo per la presentazione delle domande è scaricabile tra gli allegati al fondo di questa pagina. Dovrà essere inviato, con allegato documento di identità del titolare o legale rappresentante, secondo le modalità stabilite dall’allegato avviso.

L’elenco degli operatori economici, di validità triennale, è aperto e dinamico: la scadenza del 24 agosto riguarda la creazione di un primo elenco di operatori. Successivamente sarà soggetto e revisioni semestrali, a partire dal primo semestre del 2018.

ALLEGATI

Condividi post

Repost 0
Giornale Vettica di Amalfi Online www.mikivettica.net - in COSTIERA AMALFITANA NEWS
scrivi un commento
3 luglio 2017 1 03 /07 /luglio /2017 17:47

Scazzottata in pieno giorno tra l'autista di un bus e un passeggero
di Pappacoda Barbara Tutto è iniziato con un autobus in avaria, fermo su via Vestina in attesa di soccorsi e di un mezzo sostitutivo. Un giovane però è salito ugualmente sul mezzo, convinto di poter viaggiare a bordo dell'autolinea pubblica di trasporto.

L'autista a quel punto ha invitato il passeggero a scendere, spiegando le ragioni della sosta prolungata. Ne è nata una discussione e dalle parole si è passati agli insulti e poi alle mani. I due non si sono risparmiati, dandosele di santa ragione, tra alcuni passanti allibiti che hanno cercato invano di separarli.

A riportare la calma ci hanno pensato gli uomini della Polizia Locale e dei Carabinieri, mentre un'ambulanza della Misericordia è venuta in soccorso per prestare le prime cure del caso. Sono volati calci e pugni con escoriazioni per entrambi. Per fortuna nessuno ha riportato gravi conseguenze, ma solo lievi lesioni. Pare che ne' l'autista ne' il passeggero abbiano presentato denuncia


 

Potrebbe interessarti: http://www.today.it/rassegna/lite-violenta-autista-passeggero.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/Todayit/335145169857930

Condividi post

Repost 0
Giornale Vettica di Amalfi Online www.mikivettica.net - in PRIMO PIANO E ANTEPRIMA
scrivi un commento
3 luglio 2017 1 03 /07 /luglio /2017 17:35

di Pappacoda Barbara .. Il proprietario di una Golf Nera regolarmente in sosta, giunto a riprendere la macchina invece di trovare la classica multa perchè magari non ha pagato la sosta ma trova un bigliettino con questo messaggio : «Gentile titolare della Golf Nera, impara a parcheggiare – si legge sul foglio di carta – in quanto non possiamo comprare una macchina a settimana solo perché tu come il ciuccio dai una botta davanti e una dietro per farci entrare la tua . puo sembrare uno scherzo ma ... invece è solo l 'opinione di un altro automobilista 

 

Condividi post

Repost 0
Giornale Vettica di Amalfi Online www.mikivettica.net - in SALERNO E PROVINCIA NEWS
scrivi un commento
3 luglio 2017 1 03 /07 /luglio /2017 10:26
GIORNALINO ASSOCIAZIONE DIVERSABILI PENISOLA SORRENTINA DELLA DOTT.ROSA DE MARTINO La tetraplegia

DI MICHELE PAPPACODA La tetraplegia Paralisi che coinvolge tutti e quattro gli arti. La t. è il più delle volte dovuta a lesioni estese del sistema nervoso centrale, soprattutto a sezioni della parte alta del midollo spinale. Le paralisi possono essere imputabili a molteplici cause, fra le quali quelle vascolari (emorragie e trombosi), traumatiche (traumi cranici e vertebrali), infettive (per es., poliomielite, sindrome di Guillain-Barré, botulismo), neoplastiche o degenerative. Gli affetti da t. hanno bisogno di un nursing costante e debbono essere controllati sotto il profilo medico per le frequenti complicazioni, tra le quali quelle delle vie respiratorie.

Condividi post

Repost 0
3 luglio 2017 1 03 /07 /luglio /2017 10:01
SEZ. CULTURA E SPETTACOLI Fiorella Mannoia: “Sono spariti 7000 euro dal conto, ma la banca non mi ha rimborsato”

INSERITO DA MICHELE PAPPACODA Fiorella Mannoia ha condiviso con i fan una piccola disavventura. L’artista avrebbe visto svanire da un conto da lei aperto, ma intestato a un collaboratore, 7000 euro. La carta di credito, a suo dire, sarebbe stata clonata. La banca, però, non avrebbe effettuato un rimborso. Sulla sua pagina Facebook ufficiale, Fiorella Mannoia ha pubblicato un piccolo sfogo. La cantante ha parlato di una disavventura, che avrebbe avuto con una banca. Più precisamente, i fatti riguarderebbero un conto intestato a un suo collaboratore e da lei aperto per "gli acquisti online della tournée": "Racconto un fatto capitato a me. Un giorno ci scrive la banca avvertendoci che avevano riscontrato movimenti che lasciavano sospettare una clonazione della carta di credito". Si trattava di tanti piccoli acquisti, che insieme però raggiungevano un totale di 7000 euro: "Risaliamo e scopriamo che vi erano centinaia di acquisti (tutte piccole e medie cifre) fino a un ammontare di 7000 euro. Chiamiamo la banca, presentiamo tutto quello che ci era stato richiesto". Alla fine, però, la banca avrebbe deciso di non rimborsare Fiorella Mannoia: "Insomma morale della favola, ci hanno risposto dopo 4 mesi di telefonate di sollecito, che non ci rimborsano perché secondo loro non era possibile che i truffatori fossero riusciti a impossessarsi di tutti i dati. In sostanza insinuando il sospetto che non sia vero". Così, la cantante si è sentita di dare un consiglio ai tantissimi fan: "Le banche servirebbero a custodire i nostri soldi in maniera sicura. Forse a volte sarebbe meglio rispolverare il vecchio materasso. Tutto questo per dirvi: state attenti".

http://gossip.fanpage.it/fiorella-mannoia-sono-spariti-7000-euro-dal-conto-ma-la-banca-non-mi-ha-rimborsato/

Condividi post

Repost 0
Giornale Vettica di Amalfi Online www.mikivettica.net - in SEZ. CULTURA E SPETTACOLI
scrivi un commento
3 luglio 2017 1 03 /07 /luglio /2017 09:55
COSTIERA AMALFITANA NEWS  Slitta la partenza del Metrò del Mare. Tra dieci giorni il via alle corse

INSERITO DA MICHELE PAPPACODA La partenza de lMetrò del Mare slitterà di almeno una decina di giorni. Lo riferisce il quotidiano Il Mattino di ieri secondo cui slitterà l’avvio del servizio di collegamento marittimo predisposto dalla Regione Campania per unire gli approdi del Cilento con quelli di Salerno, Napoli, Capri e Costiera Amalfitana e che sarebbe dovuto partire oggi 1 luglio. I turisti, dunque, dovranno attendere la metà del mese prima di poter raggiungere via mare il Cilento o la Costiera. Alla base del ritardo ci sarebbero, secondo Il Mattino, degli intoppi di natura burocratica che hanno reso necessario il prolungamento del bando di gara per l’affidamento del servizio fino a giovedì 6 luglio. «Partiremo con qualche giorno di ritardo per via di alcuni intoppi di natura burocratica – ha spiegato al quotidiano il presidente della Commissione Trasporti della RegioneCampania, Luca Cascone – Io direi, però,  di sottolineare un altro aspetto: il servizio, una volta partito, sarà stabilizzato per i prossimi quattro anni». Il collegamento via mare sarebbe dovuto iniziare il 1 luglio e terminare il 31 agosto. Questo intoppo sul bando di gara costringerà a uno slittamento dell’inizio del servizio alla settimana compresa tra  il 9 e il 16 luglio. Solo allora si rivedrà nuovamente il Metrò del Mare in viaggio verso i porti di Agropoli, San Marco di Castellabate, Acciaroli – Pollica, Casal Velino, Pisciotta, Camerota e Palinuro-Centola nel Cilento e quelli di Amalfi e Positano in Costiera Amalfitana. La data verosimilmente più plausibile al momento è quella del 15 luglio. «Non è il momento delle polemiche – dice a Il Mattino l’assessore regionale a lTurismo, Corrado Matera – Per quanto concerne il Metrò del Mare, voglio semplicemente evidenziare che riusciamo finalmente a dare continuità a un servizio per i prossimi quattro anni. Qualche giorno in più o in meno non andranno ad intaccare un progetto di più ampio respiro». Ricordiamo che per questo servizio le linee attive saranno quattro: linea1 (Salerno – Costa del Cilento) sabato e domenica; linea 2 (Cilento  -Costa d’Amalfi) dal lunedì al venerdì; la linea 3 (Sapri – Capri – Napoli) attiva martedì, mercoledì e giovedì; la linea 3b (Sapri – Capri-Napoli) attiva lunedì e venerdì. Restano invariate le tariffe che oscilleranno dai 3,50 euro ai 16,20 euro. Su tutte le linee non pagheranno i bambini fino a 3 anni, mentre fino ai 12 anni si pagherà la tariffa fissa di3 euro per singola corsa.

AMALFI NOTIZIE

 

Condividi post

Repost 0
Giornale Vettica di Amalfi Online www.mikivettica.net - in COSTIERA AMALFITANA NEWS
scrivi un commento
3 luglio 2017 1 03 /07 /luglio /2017 07:30
Primo Piano e Anteprima Addio a Paolo Villaggio, con Fantozzi e Fracchia raccontò «l’uomo medio» italiano

INSERITO DA MICHELE PAPPACODA E' morto al Policlinico Gemelli di Roma, presso cui era ricoverato da alcuni giorni, l'attore Paolo Villaggio. Aveva 84 anni. Nato a Genova il 30 dicembre 1932, ha raccontato con crudele ironia i vizi della società italiana. Attore, scrittore, sceneggiatore e doppiatore, ha interpretato, al cinema e in tv, personaggi paradossali e grotteschi: tra questi, il professor Kranz, il timidissimo Giandomenico Fracchia e il ragionier Ugo Fantozzi, il personaggio che l'ha consacrato al grande pubblico, emblema dell'uomo medio italiano. Villaggio ha portato Fantozzi sullo schermo in dieci pellicole: la prima è del 1975, per la regia di Luciano Salce, inclusa nel 2008 nella lista dei 100 film italiani da salvare. All'attività comica aveva fatto eco quella di scrittore, cominciata proprio con un libro su Fantozzi e proseguita negli anni con successo. Villaggio ha ricoperto anche ruoli più drammatici in carriera, partecipando a film di registi come Federico Fellini, Marco Ferreri, Lina Wertmüller, Ermanno Olmi e Mario Monicelli. Nel 1992, in occasione della 49ª Mostra del cinema di Venezia, aveva ricevuto il Leone d'oro alla carriera. Nell'agosto del 2000 gli era stato assegnato al Festival del cinema di Locarno il Pardo d'onore alla carriera. Lo scorso marzo, la figlia di Villaggio aveva postato un'immagine insieme con suo padre su Facebook: «Non starà al meglio, certo. Ma il cinema italiano lo ha abbandonato invece mio padre c'è», aveva scritto, in un post divenuto immediatamente virale. Sulla fenomenologi del personaggio Fantozzi un libro scritto dal giornalista salernitano Marco De Simone "Memorie dal sottoscala - Fantozzi ti amo" (Amarganta Editore), rielaborazione in chiave saggistica di due tesi di laurea dedicate dall'autore al celeberrimo ragioniere. Il libro ripercorre - con taglio anche ironico - la filmografia fantozziana dal punto di vista cinematografico e dal punto di vista sociologico, analizzando come i temi della vita quotidiana (lavoro, famiglia, amore, sport et c.) e quelli più prettamente cari alla sociologia (memoria, identità, morte, suicidio, mass media et c.) vengono affrontati nelle vicende del celebre ragioniere. Viene inoltre proposto, nel saggio, un parallelo tra Paolo Villaggio scrittore e lo scrittore russo Fedor Dostoevskij. E' presente inoltre un'intervista a Paolo Villaggio, che l'autore ha avuto l'onore di conoscere. Il saggio è stato pubblicato a fine 2015 in occasione dei 40 anni cinematografici di Fantozzi (il primo film è uscito nel 1975).

il Vescovado di Ravello

Condividi post

Repost 0
Giornale Vettica di Amalfi Online www.mikivettica.net - in PRIMO PIANO E ANTEPRIMA
scrivi un commento
3 luglio 2017 1 03 /07 /luglio /2017 07:20

 inserito da   Barbara Pappacoda MODENA. Una tragedia nella mattina del 2 luglio, all'alba: uno dei 220mila fan arrivati a Modena è deceduto per arresto cardiaco.Secondo quanto comunicato l'uomo da giorni non godeva di buona salute. E' stato soccorso dal 118 mentre si trovava a bordo del suo camper in attesa di entrare al Modena Park, ma nonostante il trasporto al Pronto soccorso è deceduto in ospedale. fonte..Gazzetta di Carpi

 

Condividi post

Repost 0
Giornale Vettica di Amalfi Online www.mikivettica.net - in PRIMO PIANO E ANTEPRIMA
scrivi un commento
3 luglio 2017 1 03 /07 /luglio /2017 06:51

di Pappacoda Michele   Dopo ore passate a vagare sulla spiaggia di santa croce uno dei gestori dell'attività di ristorazione presente  in loco hanno notato questo soggetto   in stato confusionale, pertanto dopo aver allertato la polizia municipale veniva accompagnato presso la Darsena per gli accertamenti del caso...veniva accertato che il  suo allontanamento era gia' stato segnalato dal fratello su facebook il quale forniva alle forze dell'ordine  l'albergo dove soggiornava e il gruppo di cui faceva parte..

Tuttavia il signore di origine romana veniva sottoposto a tutti gli accertamenti sanitari del caso per poi essere riaccompagnato al suo gruppo  d'origine..

..

Condividi post

Repost 0
Giornale Vettica di Amalfi Online www.mikivettica.net - in COSTIERA AMALFITANA NEWS
scrivi un commento
2 luglio 2017 7 02 /07 /luglio /2017 19:47
COSTIERA AMALFITANA NEWS Incidente nella notte a Vietri: auto si ribalta, 4 giovani in ospedale

inserito da Michele Pappacoda Brutto incidente stradale la scorsa notte tra Vietri sul Mare e Salerno. Intorno alle 4 e 30, sulla via Benedetto Croce, il conducente di una Lancia Y ha perso il controllo della sua auto che si è ribaltata, per cause da accertare, finendo oltre la sede stradale, scontrandosi contro le ringhiere delle aree di sosta del Lloyd's Baia Hotel.A bordo quattro giovani. Sul posto personale del Saut di Vietri sul Mare e della Croce Bianca di Salerno che hanno prestato primo soccorso ai trasferiti tra gli ospedali di Cava de' Tirreni e Salerno. Per uno di loro si sono temuti danni alla colonna vertebrale per fortuna successivamente esclusi. Per un altro escoriazioni multiple e probabile frattura della spalla sinistra. A bordo anche una minorenne che ha riportato traumi ed escoriazioni.

Il Vescovado di Ravello

Condividi post

Repost 0
Giornale Vettica di Amalfi Online www.mikivettica.net - in COSTIERA AMALFITANA NEWS
scrivi un commento
2 luglio 2017 7 02 /07 /luglio /2017 10:16
 GIORNALINO ASSOCIAZIONE DIVERSABILI PENISOLA SORRENTINA DELLA DOTT.ROSA DE MARTINO Fumo e malattie correlate

DI MICHELE PAPPACODA  Il consumo di tabacco riveste un ruolo importante nell’insorgenza di numerose malattie, tra cui una serie di malattie molto gravi e con decorso mortale. I componenti del fumo raggiungono attraverso il sangue tutte le aree del corpo e la ricerca acquisisce ogni giorno nuove conoscenze sull’effetto nocivo del consumo di tabacco. Qui vengono descritte alcune delle conseguenze prodotte dal fumo sulla salute. L’elenco delle malattie non è completo.

Danni conseguenti genere-specifici Cancro ai polmoni A parità di quantità di tabacco consumata, il rischio di cancro ai polmoni per le donne aumenta di 28 volte, per gli uomini aumenta „solo“ di circa 10 volte; inoltre nella donna il cancro ai polmoni si manifesta in media cinque anni prima. Negli uomini la frequenza di cancro ai polmoni diminuisce, mentre nelle donne presenta un incremento costante. Sessualità e fertilità Il fumo pregiudica la sessualità e la fertilità sia nelle donne che negli uomini. Per questo motivo la sigaretta viene detta anche “la contraccezione nascosta”. Nelle donne fumatrici, la menopausa arriva circa 2 anni prima. Le fumatrici che assumono contraccettivi orali presentano un rischio nettamente più alto di contrarre malattie cardiocircolatorie, oltre ad un aumentato rischio di sterilità. Negli uomini il fumo porta più spesso a disfunzione erettile e diminuisce la quantità e la qualità degli spermatozoi. Occhi e disturbi della vista Il fumo è il principale fattore di rischio per la degenerazione della retina in rapporto all’età. Con l’avanzare dell’età le cellule visive sensibili alla luce si atrofizzano. Ne conseguono disturbi nella lettura, difficoltà nell’adattamento luce-oscurità ecc.. Il fumo favorisce notevolmente questi processi d’invecchiamento irreversibili. Pelle e guarigione delle ferite Il fumo è il principale fattore di rischio per la degenerazione della retina in rapporto all’età. Con l’avanzare dell’età le cellule visive sensibili alla luce si atrofizzano. Ne conseguono disturbi nella lettura, difficoltà nell’adattamento luce-oscurità ecc.. Il fumo favorisce notevolmente questi processi d’invecchiamento irreversibili.20 sigarette al giorno fumate in età media portano ad un processo d’invecchiamento anticipato della pelle di circa 10 anni. Il fumo del tabacco accelera in più direzioni il normale processo d’invecchiamento cutaneo: ostacola la sintesi del collagene e l’ispessimento delle singole fibre. Il livello ridotto di vitamina A, causato dal fumo e dai radicali liberi del fumo di tabacco, attivano inoltre l’attività enzimatica della metalloproteinasi-1 (MMP-1), il che comporta una degenerazione del collagene. Nel contempo, a causa di una rafforzata attività dell’enzima elastasi, il fumo stimola una degenerazione eccessiva dell’elastina nel derma. L’effetto vasocostrittore della nicotina aumenta inoltre l’ischemia tessutale ed accelera l’invecchiamento della pelle. Il fumo pregiudica la guarigione di ferite e fratture: infatti l’effetto vasocostrittore della nicotina causa una ridotta proliferazione delle cellule rosse del sangue necessarie alla cicatrizzazione e alla difesa delle infezioni, poiché altera la capacità dei fibroblasti e dei macrofagi dei tessuti immunocompetenti. La nicotina aumenta inoltre l’aggregazione dei trombociti, il che pregiudica nuovamente la microcircolazione. Il monossido di carbonio porta all’ipossia o anossia cellulare. La ridotta nuova formazione di collagene rallenta la guarigione delle ferite. Infine il fumo aumenta il rischio di svariate malattie della pelle, soprattutto se entrano in gioco le conseguenze immunologiche del fumo. Pertanto il fumo innesca una reazione infiammatoria in presenza di pustolosi palmo-plantare, psoriasi, acne vulgaris e inversa, dermatite atopica e tromboangite obliterante. In caso di trasformazione maligna di un’infezione da papilloma virus umano (HPV), le sostanze contenute nel tabacco sono ritenute agenti co-cancerogeni. Nei fumatori l’acne registra una comparsa nettamente maggiore (41%) rispetto ai non fumatori (25%) e la sua resistenza aumenta in rapporto alla quantità di nicotina assunta. Fertilità dell’uomo I fumatori registrano un aumento di frequenza dei disturbi dell’erezione rispetto ai non fumatori, l’odds ratio per la disfunzione erettile è dell’1,7 (95 % CI). In tanti casi la causa è un’affezione vascolare nelle arterie di apporto al pene. I fumatori presentano inoltre una qualità ed una densità ridotta dello sperma ed un aumento del numero dei leucociti nel liquido spermatico. Fertilità della donna Le fumatrici hanno un’incidenza nettamente più frequente di sterilità dovuta a cause ormonali perché il fumo riduce la fertilità naturale della donna. Le fumatrici sono esposte ad un aumentato rischio di gravidanze tubariche e le gestanti ad un aumentato rischio di aborti spontanei, parti prematuri, rottura precoce delle membrane fetali, placenta previa e distacco prematuro della placenta. Osteoporosi Il consumo di tabacco porta ad una riduzione della densità ossea per via dei cambiamenti a livello ormonale e cellulare. Pregiudica la struttura ossea nelle donne in menopausa, indipendentemente dalla situazione ormonale. La nicotina diminuisce la concentrazione nel siero di vitamina D e paratormone, influendo così sul bilancio del calcio. In particolare negli individui a partire da 50 anni di età, il fumo si accompagna ad una significativa riduzione della massa ossea e ad un conseguente aumentato rischio di frattura. SIDS (SUDDEN INFANT DEATH SYNDROME) o morte improvvisa del lattante La morte improvvisa del lattante, con una percentuale del 25%, rappresenta nei paesi industrializzati la prima causa di morte nell’età compresa tra 1 e 12 mesi nel periodo postneonatale. Un riesame sistematico su 29 studi di caso-controllo e dieci studi di coorte dimostrò nel 1997 un raddoppiamento dei rischi di SIDS a causa del fumo in gravidanza. Anche il fumo dei genitori dopo la nascita aumenta il rischio di SIDS. Carenza di vitamina C L’assimilazione di vitamina C nel fumatore è più bassa di circa il 10%, inoltre il bisogno di antiossidanti aumenta di circa il 40%. Pertanto i fumatori presentano un fabbisogno di vitamina C aumentato del 50% (150 mg/giorno). Apparato di sostegno del dente (paradenzio) Molteplici studi trasversali, così come studi prospettivi a lungo termine, hanno confermato il fumo delle sigarette anche come importante fattore di rischio per l’insorgenza e l’avanzamento di danni al tessuto paradontale. Il fumo è un significativo fattore di rischio per le malattie dell’apparato di sostegno del dente, porta anche alla caduta dei denti e causa il cancro nella cavità orale e faringea. Il fumo peggiora la vascolarizzazione della cavità orale. Fattore particolarmente insidioso è che il fumo inibisce il sanguinamento delle gengive, che è un segnale tipico della paradontite ed un campanello d’allarme per la malattia. Più del 70% dei pazienti odontoiatrici con malattia paradontale cronica sono fumatori. Rispetto ai non fumatori, hanno un rischio di circa 5-6 volte maggiore; i forti fumatori, che da oltre 20 anni fumano più di 20 sigarette al giorno, sono esposti ad un rischio di malattia addirittura 20 volte maggiore. I fumatori hanno tasche gengivali nettamente più malate e profonde, una perdita maggiore di tessuto osseo e connettivo circostante il dente e sono più esposti alla perdita dei denti. Rispetto ai non fumatori, il successo di trattamento di una terapia odontoiatrica per la paradontite tra i fumatori è nettamente più negativo, di conseguenza la maggior parte degli insuccessi si registra tra gli appartenenti a questa categoria.

Condividi post

Repost 0
1 luglio 2017 6 01 /07 /luglio /2017 10:31
SEZ. VARIE NEWS Donna lancia monetine nel motore dell’aereo, come “portafortuna” (e rischia di farlo precipitare)

A CURA DI MICHELE PAPPACODA La polizia ha fermato una donna di 80 anni dopo che altri passeggeri hanno riferito che stava gettando monete nel motore dell’aereo durante l’imbarco del volo CZ380 del China Southern Airlines sulla pista dello Shanghai Pudong International Airport. La donna lo stava facendo come gesto portafortuna, ma le monete avrebbero potuto danneggiare il motore e mettere a rischio la sicurezza del volo, se la cosa fosse passata inosservata. “La passeggera, di cognome Qiu, che non ha precedenti criminali o problemi di salute mentale, ha affermato di aver gettato le monete come preghiera per un volo sicuro“, ha spiegato la polizia di Shanghai in una dichiarazione. Le autorità hanno trovato nove monete sul posto, tra cui una finita nel motore dell’aereo (un Airbus A320), mentre le altre fortunatamente erano cadute sull’asfalto intorno. La compagnia aerea ha dovuto fare tornare indietro i quasi 150 passeggeri dal volo per Guangzhou, che doveva partire alle 12:40: “Per garantire la sicurezza del volo, il personale di manutenzione dell’aereo della Cina Southern ha effettuato un’ispezione approfondita del motore, che è finita alle 16:53 e ha approvato l’aereo per il decollo“, ha detto la compagna in una dichiarazione. Il volo alla fine è decollato alle 18:16, arrivando a destinazione con più di cinque ore di ritardo. Qualcuno ha notato l’ironia di come monete per un valore totale a 1,7 yuan (circa 20 centesimi di euro), abbiano causato costi per migliaia di dollari. La polizia ha dichiarato che l’accaduto sarà soggetto ad ulteriori indagini. La storia è diventata rapidamente virale in tutta la Cina, che rappresenta il secondo mercato aereo più grande del mondo ed è caratterizzata da alcuni degli aeroporti dove vengono accumulati i maggiori ritardi: almeno, questa volta tutti sanno di chi è la colpa del ritardo.

Condividi post

Repost 0
Giornale Vettica di Amalfi Online www.mikivettica.net - in SEZ. VARIE NEWS
scrivi un commento
1 luglio 2017 6 01 /07 /luglio /2017 10:17
COSTIERA AMALFITANA NEWS Pestaggio a pastore di Ravello, trovato e sequestrato Montone della discordia

di Michele Pappacoda È stato trovato e sottoposto a sequestro il "becco della discordia" , il maschio di capra la cui contesa ha generato la faida tra pastori domenica scorsa nei boschi di Ravello. Grazie alle testimonianze e alle indicazioni di esperti conoscitori delle montagne tra Ravello e Minori, i Carabinieri della stazione di Ravello unitamente a personale veterinario dell'Asl sono riusciti a individuare l'animale, nei giorni scorsi, in località Mandrino, nei pressi del Convento di San Nicola. Intanto sono stazionarie le condizioni di R.I., il 38enne pastore di Ravello barbaramente aggredito domenica scorsa tra le montagne di Sambuco. Per una piena valutazione del caso da parte dell'Autorità Giudiziaria si attende che sia sciolta la prognosi.

Condividi post

Repost 0
Giornale Vettica di Amalfi Online www.mikivettica.net - in COSTIERA AMALFITANA NEWS
scrivi un commento
1 luglio 2017 6 01 /07 /luglio /2017 10:11

DI MICHELE PAPPACODA

Si dicono malattie ereditarie quelle malattie già presenti alla nascita e che sono dovute a particolari geni mutati ricevuti dai genitori.
L'ANEMIA MEDITERRANEA                                        
L'anemia mediterranea o talassemia, diffusa specialmente nell'area mediterranea, è dovuta all'incapacità dei globuli rossi di trasportare la normale quantità di ossigeno. La malattia è determinata da un gene recessivo m. Il genotipo di un individuo sano è MM, mentre quello di un individuo eterozigote è Mm: quest'ultimo viene chiamato individuo microcitemico che, nonostante possieda un gene malato, è un portatore sano.


Immagine dei globuli rossi di un bambino affetto da talassemia

L'ALBINISMO                                                                 
Sono chiamati albini gli individui che possiedono peli e pelle molto chiari. Questo perché il gene malato non permette la sintesi della melanina, la proteina normalmente presente nelle cellule della pelle che la rende più scura. Il gene dell'albinismo è recessivo, quindi la malattia si manifesta solonegli individui omozigoti.    


Individuo affetto da albinismo a confronto con un suo coetaneo.

LA GALATTOSEMIA                                                            
Si dice galattosemia la malattia per cui un individuo non riesce ad assorbire il galattosio, uno zucchero presente nel latte. Anche la galattosemia è provocata da un gene recessivo, nel suo caso chiamato r.
IL NANISMO                                                                      
Si dice nanismo la malattia per cui lo sviluppo scheletrico di un individuo cresce in modo disordinato e molto ridotto. A differenza delle altre malattie il nanismo è dovuto ad un gene dominante N. 


Immagine di una famiglia affetta da nanismo.

IL DALTONISMO                                                                 
Il daltonismo è una malattia per cui un individuo non riesce a distinguere certi colori. Il daltonismo è provocato da un gene recessivo X +, localizzato nel cromosoma sessuale X.  Nella donna la malattia si manifesta solo se essa è omozigote recessivo, se invece è eterozigote la malattia non si manifesta perchè nell'altro cromosoma X è presente il gene dominante sano. Nel maschio la malattia si manifesta solo se il cromosoma X possiede il gene malato. 
 
L'EMOFILIA                                                                       
Gli individui che vengono chiamati emofiliaci sono individui privi di una proteina necessaria per la coagulazione del sangue, perciò anche una piccola ferita può causare un'emorragia grave. L'emofilia è causata, come nel daltonismo, dal gene recessivo X + e si trasmette con le sue stesse modalità: perciò la femmina deve essere omozigote recessivo per poter manifestare la malattia; il maschio, invece, deve avere nel cromosoma X il gene malato.


Differenze tra la ferita di un malato affetto da emofilia e di un individuo normale.

Condividi post

Repost 0
1 luglio 2017 6 01 /07 /luglio /2017 10:01
NEWS ITALIA E DAL MONDO BIMBO DI 3 ANNI SI ADDORMENTA NELLO SCUOLABUS SOTTO AL SOLE. 'DIMENTICATO' PER 10 ORE, IL PICCOLO MUORE SOFFOCATO

INSERITO DA MICHELE PAPPACODA Un bambino muore a soli 3 anni soffocato all'interno dello scuolabus che avrebbe dovuto portarlo a scuola dopo che si sono dimenticati di lui per 10 ore sotto il sole bollente. Il bambino non è riuscito a sopravvivere alle elevate temperature raggiunte all'interno del veicolo dove è stato dimenticato dal conducente. Come riporta il Mirror, i fatti sono accaduti a Kindergarten Zanbei nella contea di Xiong, nella città settentrionale di Baoding, nella Cina settentrionale e ora sono indagati preside, insegnante e conducente. Il piccolo è stato preso a casa intorno alle 7 del mattino, come tutti i suoi compagni, e condotto a scuola. Probabilmente deve essersi addormentato e non è sceso insieme agli altri, nessuno però si è preoccupato di controllare ed è stato lasciato chiuso nel bus fino a quando non è stato ripreso il mezzo per riportare i bimbi a casa. Immediatamente sono stati allertati i soccorsi, ma sfortunatamente per il bambino non c'è stato più nulla da fare.

LEGGO.IT

Condividi post

Repost 0
Giornale Vettica di Amalfi Online www.mikivettica.net - in NEWS ITALIA E DAL MONDO
scrivi un commento
1 luglio 2017 6 01 /07 /luglio /2017 09:58
NEWS ITALIA E DAL MONDO CAMPANE RUMOROSE, 4MILA EURO DI MULTA, IL PARROCO: "ATTACCO ALLA FEDE"

INSERITO DA MICHELE PAPPACODA MAJANO (Udine) - Multa di 2000 euro con contestuale richiesta di pagare le spese sostenute, di oltre 1800 euro, più Iva, perché la campane della chiesa di San Pietro e Paolo di Majano il suono delle campane supera la soglia di legge dei 60 decibel. Lo sgradito verbale arriva al parroco, don Emmanuel Runditse, un sacerdote del Burundi, con esperienze drammatiche alle spalle, come quando, mentre celebrava la messa nel suo Paese d'origine, furono uccisi sotto i suoi occhi 122 fedeli riuniti in preghiera. Era stato decisamente miracolato al tempo e non ha smesso di pensare alla sua terra, per cui sta raccogliendo offerte per la creazione di un ospedale per i poveri. Il suo arrivo a Majano nel 2012, subito amato da tutti, per il suo rigore cristiano, la sua fede, ma anche per la sua grande disponibilità nei confronti degli anziani, dei bambini, che tiene uniti in ogni modo. Lo scorso anno parte un esposto perché, per 4 persone del paese, le campane della chiesa suonano troppo forte. Arriva l'Arpa che fa i rilevamenti, dal 23 al 29 marzo, posizionando una centralina in paese. Martedì scorso arriva la multa dal Comune, tramite l'ufficio dei vigili urbani. «Cosa ne penso? Che o ce l'hanno con me, personalmente, e a quel punto me ne vado, se qui non mi vogliono più, o si tratta di un vero e proprio attacco alla Chiesa e alla fede cristiana. Sessanta decibel? Allora tutte le campane d'Italia dovrebbero smettere di suonare, perdendo una tradizione di secoli e secoli. Si figuri, poi, che confusione possono fare le nostre campane, che suonano alle 7 alle 12 e alle 19. O se muore qualcuno. Perché ormai non si suona più per i nuovi nati, che non ci sono, o per i matrimoni, una rarità pure quelli». Don Emmanuel, perlatro, fa notare che quelle campane sono ancora da pagare: «Quando sono arrivato in parrocchia ho trovato 130mila euro da pagare, per queste campane; adesso si sommano pure i soldi della multa. Domenica, a messa, chiederò ai fedeli di essere generosi, più di quello che sono sempre, perché siamo sommersi di debiti. Spiegherò chiaramente quello che è successo».

 

di Paola Treppo LEGGO.IT

Condividi post

Repost 0
Giornale Vettica di Amalfi Online www.mikivettica.net - in NEWS ITALIA E DAL MONDO
scrivi un commento
1 luglio 2017 6 01 /07 /luglio /2017 09:51
CAMPANIA NEWS SESSO NEI GIARDINI DELLA REGGIA DI CASERTA, IDENTIFICATA LA COPPIA CHE DIEDE SCANDALO

INSERITO DA MICHELE PAPPACODA CASERTA - È stata identificata dai Carabinieri la coppia che la notte del 29 giugno scorso ha consumato un rapporto sessuale in pieno centro di Caserta, in piazza Gramsci, davanti all'ingresso della Flora, i giardini adiacenti alla Reggia. Si tratta di un 34enne residente a San Nicola la Strada (Caserta) e di una donna di 27 anni di Casagiove (Caserta).Alla loro identificazione si è giunti grazie alle immagini del sistema di video sorveglianza del Comune di Caserta. I militari hanno contestato ai due una sanzione amministrativa pecuniaria che può andare da 5 mila a 30 mila euro per atti osceni in luogo pubblico. Il rapporto sessuale tra i due fu ripreso con il telefono cellulare da alcune persone presenti, ed il video è stato poi diffuso su Internet.

LEGGO.IT

Condividi post

Repost 0
Giornale Vettica di Amalfi Online www.mikivettica.net - in CAMPANIA NEWS
scrivi un commento
1 luglio 2017 6 01 /07 /luglio /2017 09:48
PRIMO PIANO E ANTEPRIMA MARCHE, IL TELEVISORE GLI CADE ADDOSSO, GRAVE BIMBO DI DUE ANNI

INSERITO DA MICHELE PAPPACODA  Era davanti al televisore, forse lo ha spinto e gli è caduto addosso. Un bimbo di soli due anni è stato trasportato in eliambulanza al Salesi di Ancona dopo che mentre era a casa gli è caduto addosso il televisore. Il piccolo è rimasto schiacciato. Le sue condizioni sono state giudicate serie e anche per questo i primi soccorritori hanno subito allertato l'eliambulanza che lo ha caricato e portato Ancona dove è stato preso in cura dai sanitari dorici.

LEGGO.IT

Condividi post

Repost 0
Giornale Vettica di Amalfi Online www.mikivettica.net - in PRIMO PIANO E ANTEPRIMA
scrivi un commento
1 luglio 2017 6 01 /07 /luglio /2017 09:43
NEWS ITALIA E DAL MONDO CLAUDIA, MORTA INCINTA DI DUE GEMELLE: CHIESTO PROCESSO PER IL GINECOLOGO E DUE OSTETRICHE

INSERITO DA MICHELE PAPPACODA Il gip di Milano Stefania Donadeo ha disposto l'imputazione coatta con la conseguente richiesta di rinvio a giudizio per un medico e due ostetriche della clinica Mangiagalli accusate di omicidio colposo per il caso di Claudia Bordoni, la donna di 36 anni morta il 28 aprile dell'anno scorso insieme alle due gemelle che portava in grembo. La Procura aveva chiesto l'archiviazione dell'indagine ma il giudice ha accolto l'opposizione avanzata dei familiari della donna, assistiti dagli avv. Antonio Bana e Antonio Sala Della Cuna.

LEGGO.IT

Condividi post

Repost 0
Giornale Vettica di Amalfi Online www.mikivettica.net - in NEWS ITALIA E DAL MONDO
scrivi un commento
1 luglio 2017 6 01 /07 /luglio /2017 08:46
Concordia sulla secchia e Modena News Concerto di Vasco Rossi

di Barbara Pappacoda Il popolo di Vasco è pronto: in 220mila al concerto dei record al Ferrari Park di Modena Alle 7 di questa mattina erano gia' 7.500 i fan di Vasco Rossi entrati nel Modena Park per assicurarsi le prime file in vista del mega-concerto di questa sera. All'apertura anticipata delle 21.15 sono entrati in circa 1.500 e poi altri durante la notte. Modena, alla vigilia del concerto record di Vasco Rossi che celebra i 40 anni di carriera, sembra una citta' fantasma. Per le vie del centro gira poca gente e i residenti, almeno quelli che hanno potuto, se ne sono andati al mare o in collina. A brulicare di vita, sono invece le aree vicino agli ingressi principali del Modena Park, dove sono accampati i fan in attesa e dove gli addetti ai lavori sono impegnati negli ultimi ritocchi per un concerto che entrera' di diritto nella storia della musica. Le temperature basse e la mancanza di abbigliamento adeguato (i sacchi a pelo, inoltre, non potevano essere portati all'interno dell'area concerto) ha richiesto l'intervento dei sanitari per diverse segnalazioni di persone a rischio ipotermia, mentre la Protezione civile ha distribuito 1.500 coperte. Sul sito dedicato all'evento http://modenapark.comune.modena.it e' aggiornata in tempo reale la disponibilita' dei parcheggi e sono consultabili, oltre alle mappe delle aree di sosta, le informazioni sui percorsi consigliati dai 14 caselli autostradali interessati dall'evento e sui percorsi pedonali per accedere all'area concerto. Disponibile anche il vademecum sui consigli per arrivare in citta' in auto, in treno o in bicicletta.

Aggiornamento minuto per minuto:dopo l'atmosfera surreale di ieri sera , Modena chiusa  a tutti, nessuno in giro ,con un solo elicottero che girava per controllare il territorio , oggi situazione opposta   fiume di persone che sono arrivate con i pulman   nel parcheggio  dal Grande emilia attraversano tutto il centro per arrivare al parco del concerto ..con i loro striscione e i loro colori..negozi aperti che fanno ascoltare ai loro avventori canzoni di vasco..si respira un 'aria bellissima. Al momento l'organizzazione è molto  ferrea .  funziona il tutto  , sono stati già controllati degli zaini da parte delle forze dell'ordine e all'ingresso di Modena Park dove ci sarà il concerto ci saranno i metal detector che  verifiche ulteriori.

Modena Park apre in anticipo. E per la sicurezza arrivano i droni

A supporto delle attività di ordine pubblico e in coordinamento con la Questura di Modena, il gruppo telefonico Tim ha anche attivato il servizio di "sicurezza pubblica" integrando droni in volo che, dotati di videocamera Hd e grazie alla rete 4G, riprendono e inviano immagini dell'area del concerto alla console di monitoraggio delle Forze dell'ordine. 
 

Potrebbe interessarti: http://www.modenatoday.it/cronaca/apertura-cancelli-modena-park-droni-sicurezza.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/ModenaToday/125552344190121

A più tardi altri aggiornamenti

 

Condividi post

Repost 0
Giornale Vettica di Amalfi Online www.mikivettica.net - in CONCORDIA SULLA SECCHIA E MODENA NEWS
scrivi un commento
1 luglio 2017 6 01 /07 /luglio /2017 08:40
NEWS ITALIA E DAL MONDO Roma, vigile ruba l'agenda a una collega e la ricatta: accusato di estorsione

inserito da Barbara Pappacoda Vigilessa dimentica nella sala operativa del comando l'agenda e il collega, invece di restituirla, prima la trattiene e poi la fa sparire, praticamente la ruba. Uno sgarbo che ora un vigile urbano sta pagando con l'accusa di furto con destrezza e un processo in corso. La collega infatti nemmeno per un attimo ha pensato di perdonare. Ha preferito sporgere subito denuncia. La prova che fosse stato proprio il collega L.B. a far sparire l'agendina, una Comix rossa, la vittima, pubblico ufficiale come l'imputato, l'ha spiegata in aula, davanti al giudice monocratico Valerio de Gioia. «Ho dimenticato l'agenda. Me ne sono resa conto un'oretta dopo. Chiamo la centrale operativa e un collega mi rassicura: L'ha presa L.B., tranquilla vuole farti uno scherzo». «Quando rivedo il collega invece non mi restituisce l'agenda. Anzi mi dice: Da ora qualunque cortesia lavorativa ti chiedo me la devi fare. Io rispondo: No. E allora dandomi le spalle mi avverte: «Allora vuol dire che l'agenda non la vuoi rivedere».

IL GIUDICE
Il giudice interviene: «Così diviene una sorta di estorsione... che potrebbe portare il processo in aula collegiale». Il vigile ha sempre respinto le accuse. «Fandonie. Chissà dove l'avrà lasciata quella agenda». La vittima, assistita dall'avvocato Valentina Angeli, non ha mai avuto dubbi: «Ha pubblicamente detto i contenuti dell'agenda. Quindi deve averla avuta per forza tra le mani». Qualche esempio: il vigile avrebbe riferito in ufficio di una visita ginecologica, un corso a Cinecittà, la ricetta di un dolce. La sentenza è prevista tra qualche mese. Continua la sfilata di altri dipendenti della Polizia Roma Capitale, in veste di testimoni.

di Adelaide Pierucci IL MESSAGGERO

Condividi post

Repost 0
Giornale Vettica di Amalfi Online www.mikivettica.net - in NEWS ITALIA E DAL MONDO
scrivi un commento

Direttore e Collaboratrici

MICHELE PAPPACODA DIRETTORE RESPONSABILE

MORENA MOTTA VICE DIRETTRICE RESPONSABILE

BARBARA PAPPACODA COLLABORATRICE

EMANUeL ZUPPARDO COLLABORATORE

MARIA PAPPACODA COLLABORATRICE

OROSCOPO A CURA www.mikivettica.net

Oroscopo Centro Isa

Orologio www.mikivettica.net

Nome :

Cognome :

-----------

Risultati immagini per costiera amalfitana

Risultati immagini per costiera amalfitana

Immagine correlata

Risultati immagini per costiera amalfitana

 

Immagine correlata

Risultati immagini per costiera amalfitana

 

Risultati immagini per costiera amalfitana

VELASCA DI VIMERCATE MB

Risultati immagini per velasca di vimercate

Risultati immagini per velasca di vimercate

Immagine correlata

Risultati immagini per velasca di vimercate

 

Risultati immagini per velasca di vimercate

CONCORDIA SULLA SECCHIA

Risultati immagini per concordia sulla secchia

 

Risultati immagini per concordia sulla secchia

VETTICA DI AMALFI

Risultati immagini per immagini di vettica di amalfi

Risultati immagini per immagini di vettica di amalfi

Risultati immagini per immagini di vettica di amalfi

 

Risultati immagini per immagini di vettica di amalfi

Risultati immagini per immagini di vettica di amalfi

Risultati immagini per immagini di vettica di amalfi

Risultati immagini per immagini di vettica di amalfi

Liens

--------------------